THE VIRTUAL ART - BOOK & MAP FAIR

MORGAGNI / Gastroenterologie

€7,500.00

Description: MORGAGNI GIOVANNI BATTISTA
De sedibus et causis morborum per anatomen indagatis.
Venezia,ex Typographia Remondiniana,1761
P3250001
7.500,00 €
2 tomi in un volume in folio (mm 365x234). Pagg. XCVI, 298; 452, testo su due colonne. Ritratto dell’autore inciso in rame all’antiporta da Jean Renard (pseudonimo di Giovanni Volpato), frontespizio del primo tomo in rosso e nero con vignetta allegorica calcografica, ripetuta al secondo frontespizio. Legatura coeva in piena pergamena rigida con titoli entro tassello in marocchino rosso (parzialmente mancante) al dorso, tagli spruzzati di rosso. Edizione originale dell’opera più importante del Morgagni (1682 -1771), che gli valse il titolo di padre dell’anatomia patologica. Nel De sedibus, considerato ancora oggi uno dei capisaldi della letteratura medica, viene effettuata una ricerca accurata e ordinata delle varie malattie, studiandone anche la storia, i sintomi e le possibili cure. In questo enorme e vasto lavoro l’autore, riporta in dettaglio i suoi risultati in 640 dissezioni. In 70 lettere sono esaminati e descritti 700 casi, in cui vengono confrontati i dati clinici con i risultati delle autopsie mettendo così in correlazione lo studio dell’anatomia con quello della patologia “sedi e cause della malattia studiate per mezzo di anatomia”; introduce ed insiste sul concetto che la diagnosi, la prognosi ed il trattamento della malattia devono essere basati su una comprensione esatta delle mutazioni patologiche nelle strutture anatomiche. Inoltre le patologie descritte sono innumerevoli, alcune mai indagate prima, e studiate partendo appunto, dal sintomo, fino a risalire all’organo colpito. Questo lavoro gli richiese anni di preparazione (Morgagni aveva 79 anni quando uscì in prima edizione) e costituisce uno dei fondamenti dell’anatomia patologica moderna. Bell’esemplare genuino, tracce di sporco superficiale e qualche macchiolina al piatto anteriore. Internamente lievissime sporadiche fioriture. Dibner, 125; Garrison-Morton, 2276:«One of the most important works in the history of medicine, Morgagni was the true founder of modern pathological anatomy»; Norman, 1547; PMM, 206: «This book [...] contained reports on an extensive series of post mortems performed by Himself, his teacher, Valsalva, and other members of his circle. By comparing the clinical symptoms with the post mortem findings Morgagni laid the foundation of pathological anatomy»; Wellcome IV, 178. Graesse IV, 607; Blake 312; Waller 6675; Printing and the Mind of Man 206; Heirs of Hippocrates; Hirsch/Hübotter IV, 265; Notable Medical Books:“One of the most important in the history of medicine; Die meisten italienischen Anatomen des 18. Jahrhunderts waren seine Schüler, darunter der große Scarpa. Tomus tertius: tertium contines librum quo agitur de morbis imi ventris. Meilenstein der Gastroenterologie ! “There are excellent descriptions of cancer of the stomach, rectum and pancreas and cirrhosis of the liver “Tomus quartus: Librum quartum, qo de morbis agitur ad chirurgiam. Meilenstein der Unfallchirurgie!“
  • Number: 1341058 (P3250001)
  • Dealer: Antiquaria Perini







 
Your IP Address is: 54.92.153.126
Antique Maps fair
Copyright © 2008-2017 VIRTUAL ART - BOOK & MAP FAIR |  Design by mCar Automatisering, Inspired by Clyde Jones | Powered by Zen Cart